Marco Bonelli

NOTE BIOGRAFICHE

Sono nato a Trento 50 anni fa. Ho frequentato le medie inferiori e superiori a Bolzano dove ho praticato da adolescente con discreti risutlati nuoto e sci alpino. Nel 1983 mi sono laureato in Economia Aziendale a Ca’ Foscari a Venezia. Dopo un anno alla scuola alpina di Polizia a Moena mi sono trasferito in California per frequentare un programma di Master in Business Administration presso l’University of California, SD e LA.

Nel 1986  mi sono trasferito a New York dove ho iniziato la mia carriera di Agente di Borsa, lavoro che mi impegna tuttora. La mia professione, che svolgo con successo ormai da piu di vent’anni, consiste nel presentare ad investitori istiuzionali internazionali progetti di investimento in borsa soprattutto in azioni di societa’ emergenti ad alto tasso di crescita.

IO E IL TRIATHLON

Il mio primo approccio al mondo del triathlon e’ avvenuto all’inizio degli anni 80, guardando una trasmissione di Canale 5 su una delle prime edizioni dell’Ironman Hawaii Honolulu vinto da Scott Tinley sul leggendario Dave Scott. Mai mi sarei immaginato che qualche anno dopo a San Diego CA, Tinley sarebbe diventato un mio amico e compagno di allenamento e che il triathlon diventasse per me una passione così viscerale!

Ho partecipato al mio primo triathlon (olimpico) nel 1985 a Carslbad Ca, vinse Tinley (guarda caso). Dalla fine degli anni ‘80 ho partecipato a vari triathlons locali ed al mio primo Ironman (non ufficiale nel New Hampshire). Nel giugno del 1989 mi sono qualificato per la prima volta in Giappone ad Ironman Hawaii, al quale ho poi partecipato anche negli anni 1989, 1990, 1991, 1992, 1994 e 2005.

Nel 1990 ho conosciuto ad Hawaii alcuni  tiathleti italiani: Bettin Fedel Franceschini, Klaus Runer, Gandellini, Legramanti, Maserati. Iniziarono anni di collaborazione specialmente con i triathleti trentini, culminate con alcune mie sponsorizzazioni a Klaus in un paio di Ironman Hawaii e soprattutto nell’organizzazione di due eventi Powerman  1995 e 1996 a Pine’(TN) di cui sono stato il principale sponsor.

Ho partecipato ad alcune edizioni dei campionati Mondiali come age grouper ad Avignone 1989, Orlando 1990 e Ontario 1992, dove ho incontrato altri triathleti italiani oltre che alcuni rappresentanti federali. Ad oggi ho partecipato a quasi una settantina di eventi Ironman (qualificandomi 6 volte per Hawaii) in tutti i continenti (eccetto l’Africa) e spero di poter continuare fino a che le gambe mi reggeranno!

Dopo una pausa di diversi anni anche a causa di un brutto incidente durante l’Ironman New Zealand nel 1996, sono rientrato nel giro degli Ironman nel 2002. Nel 2005 ho gareggiato in cinque Ironman piazzandomi sempre nel mio age group e qualificandomi per Hawaii, dove ho conosciuto Riccardo Bucci attuale membro del consiglio federale.

Marco insieme a Paula Newby-Fraser

Marco insieme a Paula Newby-Fraser

Nello stesso periodo sono entrato in societa’con Massimiliano Lelli, ciclista ex professionista,  con il quale abbiamo creato l’azienda Max Lelli. Naturalmente nella gamma di prodotti della ML e’ stata presente da subito una bici da triathlon, la Liger. Questo nome  (Lion/Tiger) è stato coniato da Paula Newby Fraser come mio soprannome durante una seduta di allenamente in bici. Sono molto fiero dell’amicizia con Paula, che considero la piu’ grande atleta donna nella storia dello sport moderno, oltre che una grande manager (e’ attualmente fra l’altro nel board dell’Ironman). Paula mi ha garantito qualsiasi assistenza ed aiuto/collaborazione di cui dovessi avere bisogno in questo progetto.

Ho assistito come spettatore (ospite della Fitri) alle Olimpiadi di Atene. Nel 2006 ho organizzato il breve rientro di Mario Cipollini nelle corse con il Team californiano Rock Racing. Nel contempo grazie a Riccardo Bucci ho inziato anche un rapporto di stretta collaborazione con la squadra Keyline, in maniera particolare con Massimo Cigana di cui mi ha colpito il grande talento. Convinto di poterlo aiutare nel trovare un palcoscenico degno delle sue potenzialità, lo ho sponsorizzato con un progetto di circa Eu 70.000. Questo ha prodotto le sue vittorie di Phuket, e Austria 70.3.

Purtroppo causa vari infortuni, non siamo riusciti a capitalizzare di piu e Massimo Cigana non è  riuscito a presentarsi ad Hawaii nonostante si fosse qualificato in Florida al primo tentativo. Nel 2008 la mia sponsorizzazione e’ stata inferiore (vista la crisi mondiale) e rivolta non più ad un singolo atleta ma al team KeyLine, ribattezzato nel frattempo Liger Key Line. Nononstante i minori mezzi a disposizione i risultati di quest’anno sono stati lusinghieri: tanti piazzamenti, qualche vittoria di prestigio, il titolo non ufficiale di campione del mondo del team Liger dove a Clearwater 70.3 Silver, Degasperi e Cigana si sono piazzati rispettivamente 8°, 11° e 21°.

Marco Bonelli

Marco Bonelli

Ho poi sponsorizzato alcuni altri atleti come Dirk Boeckel del Lussemburgo a Pechino nel 2008 ( in fuga per piu’ di mezz’ora in bici in mondovisione) e ad Ironman Hawaii 2009 (7° al primo tentativo). Alla fine del 2009, ho collaborato al progetto organizzativo del primo Ironman Venice che si terra’ presumibilmente al Lido di Venezia nel settembre del 2011.
Durante la mia attivita’ sportiva e di sponsor ho avuto modo di creare e di intrattenere tante amicizie e contatti che potrebbero rivelarsi utili in questo progetto.  Tra queste immediatamente spendibili in tal senso:

–    Paula Newby Fraser (Multisport, Ironman, Sport Spokewoman)
–    Jimmy Riccitello Xt Terra World Champ, Ironman Head Referee (io stesso ho fatto il giudice diverse volte  (Hawaii 2003,2004, 2006, 2007. Clearwater 70.3  2009).
–     Heather Fuhr (Ironman World Champ, Ironman, Multisport)
–     Greg Welch (Ironman WC, Ironman, Oakley)
–     Lance Armstrong LAF (consciuto come triatleta nel 91 in quanto pupillo di Tinle, nel 2011 fara’ l’Ironman Hawaii)
–     Steve Mc Fessel CEO Ironman corp-
–  Management Ironman Europe – Francoforte
–     Spencer Smith ( 2X ITU World Champ, coach and race organizer)
–     Michellie Jones (ha vinto tutto il vincibile, Multisport, Ironman, testimonial)
–     Mario Cipollini (ex ciclista professionista di buon livello e testimonal)
–     Davide Cassani telecronista sportivo RAI

Credo con questo di aver contibuito a dare un’idea del mio percorso professionale e sportivo. Sono disponibile a fare una scelta di vita e a trasferirmi in Italia in modo semi-permanente proprio per dedicarmi a tempo pieno al progetto di gestione e Sviluppo della Fitri e del movimento del. triathlon in Italia.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: