Dicono di Marco Bonelli

29 gennaio 2010

PAULA NEWBY FRASER – TRIATHLETA PROFESSIONISTA

Marco ‘Liger’ Bonelli – non so se esista qualcuno più impegnato, capace e qualificato…..

Negli ultimi due meravigliosi decenni del mio coinvolgimento nel mondo Multisport come atleta, volontaria, allenatore, organizzatore di eventi, ho avuto l’opportunità sperimentare questo fantastico ambiente da tutti I punti di vista e soprattutto ho potuto conoscere le persone “speciali” che lo rendono possible. Ho conosciuto Marco Bonelli più di dieci anni fa.

L’ho conosciuto inizialmente come atleta entusiasta durante un campo di triathlon. Lo ho visto gareggiare su tutte le distanze, sempre come studente impegnato e ammiratore dello sport e del suo stile di vita. Nessuna sfida era troppo grande per lui e la sua volontà di far entrare il triathlon nella sua vita piena di impegni era ammirabile. Ancora più ammirabile, secondo me, era la sua immediata disponibilità quando gli veniva richiesto qualcosa.

La sua partecipazione al triathlon infatti non si è mai limitata al raggiungimento dei suoi obiettivi sportivi personali, quando gli veniva richiesto era sempre pronto ad aiutare e sostenere in ogni modo fosse necessario. Ugualmente notevole era la sua voglia di usare la sua esperienza nella vita e negli affari per sostenere giovani atleti di talento a realizzare i loro sogni . In uno sport che è così individuale, trovare una persona che è così diversa e che è stata capace di imparare e fare esperienza di tutto – dal sostegno agli atleti, alle operazioni di gara, al business …. e di farlo con tale passione, mi fa sentire onorata di avere Marco come parte della mia vita e del mio mondo da così tanti anni.

In quanto parte attiva nello sviluppo dell’Ironman e dello sport del triathon nel mondo, sono molto felice di sapere che qualcuno come Marco sia parte del mio “mondo” e lo sarà sempre. Sono certa di poter contare sul suo competente e qualificato sostegno non solo come amico ma anche come vero innovatore nello sport del triathlon nel mondo.

Paula Newby-Fraser
Ironman Champion and #1 Liger supporter
XOXO


Marco ‘The Liger’ Bonelli – is there anyone more committed, capable and qualified…

Over the past two wonderful decades of involvement in the world of Multisports as an athlete, volunteer, coach, event operations staff – I have had the opportunity to experience the full range of this wonderful arena in which we live, and particularly the great people that make it happen.

I have known Marco Bonelli for over a decade. I first met him as the avid athlete that he is, when he participated in a triathlon camp. I watched him compete in triathlons of all distances, always a committed student and fan of the sport and the lifestyle. No challenge was ever too big for him, and his commitment to making triathlon part of his busy life was admirable. Even more admirable, for me, was his willingness to volunteer at events when asked.

His participation in triathlon has never been limited to just his own pursuits – when asked he would always step up to help and support in any way needed. Likewise his willingness to use his experience in life and business to support young talented athletes realize their dreams, has been amazing. In a sport that is so individual, to find a person that is so diverse and has been able to learn and experience it all – from the vantage of an athlete, the event operations, the business….and do it with such passion has made it an honor to have him part of my life and world for so many years.

Being part of the amazing growth of Ironman and the sport of triathlon around the world, it is with great confidence that I know that some-one like Marco is a part of my ‘world’ and will continue to be, as I can be assured of his competent and qualified support not only as a friend but also as a true innovator for the sport of triathlon on the world stage.

Paula Newby-Fraser
Ironman Champion and #1 Liger supporter
XOXO

Annunci

Dicono di Marco Bonelli

28 gennaio 2010

ALESSANDRO DEGASPERI – TRIATHLETA PROFESSIONISTA

Ho conosciuto Marco solo l’anno scorso, quale sponsor della squadra per cui corro, il LIGER TEAM.
Il primo contatto lo abbiamo avuto al telefono, ed ho subito capito che era uno di noi: un grandissimo appassionato di
triathlon, disponibile e generoso. Senza neanche conoscermi personalmente mi ha fatto avere le biciclette di cui avevo
bisogno e mi ha organizzato la mia prima vera trasferta negli USA per fare i primi due 70.3 della stagione.

Appena lo ho incontrato di persona, a St. Croix (dove era venuto per vedermi in gara), ho visto il suo sguardo entusiasta: quando pensa al triathlon dimentica tutto il resto e vi si immerge al 100%. Oltre ad essere un’ottimo professionista nel suo lavoro, è una fucina di idee e, anche grazie ai suoi innumerevoli contatti e conoscenze, riesce sempre a fare qualcosa di innovativo ed originale con competenza.

Credo che sia in grado di portare una ventata di aria nuova, di entusiasmo e soprattutto di professionalità nel nostro ambiente, che mai come adesso ne avrebbe bisogno.

In bocca al lupo!

Alessandro Degasperi
ex atleta azzurro ed atleta circuiti no-draft


Dicono di Marco Bonelli

27 gennaio 2010

JIMMY RICCITELLO – TRIATLETA PROFESSIONISTA

Cari amici triathleti italiani,

il mio nome è Jimmy Riccitello. Sono stato un triatleta professionista dal 1984 al 2004. Attualmente sono un allenatore di triathlon presso la Multisports e giudice capo per le competizioni Ironman.

Ho conosciuto Marco molti anni fa per via del nostro comune amore per il triathlon e per la ricerca di una “gara dura e difficile”. Fin dal primo giorno che ho conosciuto Marco sono stato impressionato dal suo amore per il triathlon e per tutto quello che ha a che fare con questo sport. E’ stato coinvolto nel triathlon fin da metà anni 80 e il suo amore per questo sport è andato aumentando ogni anno da che lo conosco. Come atleta, Marco è uno studente dello sport. E’ cresciuto sotto le ali dei più importanti allenatori. Marco è un ottimo studente e le conoscenze che ha acquisito le ha “trasferite” ai numerosi atleti di cui è stato mentore e sponsor.

Sono molto colpito dall’etica del lavoro di Marco. Nonostante la complessità e durezza del suo lavoro principale, Marco è sempre riuscito a trovare tempo e risorse per dedicarsi ad affari e attività legate al triathlon, sempre mantenendo oltretutto una forma fisica che gli permette ancora di partecipare alle gare come atleta. L’abilità di Marco nel bilanciare tutti i numerosi impegni della sua vita è stato sempre un esempio per me e per i miei clienti triathleti.

Per diventare Giudice capo delle gare Ironman, sono stato tanto fortunato dal poter beneficiare delle competenze sul triathlon di Marco. Egli ha offerto volontariamente il suo tempo e il suo denaro per aiutarmi a fare il giudice in diversi eventi Ironman. Marco si è offerto volontariamente come giudice di scia e conduttore di moto. La sua esperienza nel triathlon e la volontà di impararlo anche dal lato delle “regole” ha reso Marco un giudice di scia molto competente.

L’esperienza, la conoscenza, la passione e la volontà di apprendere di Marco garantiscono che egli possa essere un ottimo ed efficace presidente del triathlon. Egli possiede un ampio bagaglio di conoscenze dal quale pescare e sul quale basare la sua azione. Nei miei venticinque anni di triathlon ho conosciuto poche persone il cui desiderio di conoscenza non venisse mai meno e la cui passione per il triathlon non diminuisse ma anzi aumentasse costantemente. Marco è una di queste persone.

Auguro a Marco fortuna e successo in ogni sua impresa e attività

Cordialmente

Jimmy Riccitello

Coach, www.Multisports.com

Jimmy@Multisports.com

Head Referee, Ironman

Jimmy@Ironman.com


Dear Italian Triathlete Friends,

My name is Jimmy Riccitello. I was a professional triathlete from 1984 until 2004. I am currently a triathlon coach with http://www.Multisports.com and Head Referee for Ironman.

I met Marco many years ago due to our mutual love of triathlon and the pursuit of a “tough race.” From the first day I met Marco, I was impressed with his passion for the sport of triathlon and everything that concerns triathlon. He has been involved in triathlon since the mid 80s and his love for the sport has increased each year that I have known him.

As an athlete, Marco is a student of the sport. He has been under the wings of some of our sports most influential coaches. Marco is a great student and the knowledge he has gathered – he freely passes on to the many athletes he mentors and sponsors.

I am very impressed with Marco’s work ethic. Despite the rigors of his primary employment, Marco has still managed to find the time and resources to manage additional triathlon related business pursuits – all while maintaining a level of fitness that allows him to continue to participate in the sport of triathlon. Marco’s ability to balance his busy life has been an example to me and my triathlete clients.

In my capacity as Head Referee for Ironman, I have been fortunate enough to be the beneficiary of Marco’s triathlon knowledge. He has volunteered his time and money to help me police various Ironman events. Marco has volunteered as both a Draft Marshal and moto driver. His experience in the sport of triathlon and willingness to learn about the “rules side” of triathlon helped make Marco a very competent Draft Marshal.

Marco’s experience, knowledge, passion, and willingness to learn, will enable him to be a very effective leader in the sport of triathlon. He certainly possesses a broad spectrum of wisdom from which to draw on. In my 25 years of involvement with triathlon – I’ve only met a few people whose thirst for knowledge never ceases and whose passion for triathlon never diminishes and always increases. Marco is one of those people.

I wish Marco luck and success in all his pursuits.

Sincerely,

Jimmy Riccitello
Coach, http://www.Multisports.com
Jimmy@Multisports.com
Head Referee, Ironman
Jimmy@Ironman.com
520.248.9220


Dicono di Marco Bonelli

26 gennaio 2010

DIRK BOCKEL – TRIATLETA PROFESSIONISTA

Ciao Marco,

Ti auguro ogni bene per il movimento di triathlon e per il tuo sogno di diventare il presidente della Federazione Italiana . Non riesco a pensare a nessuno di più adatto per questo incarico. Nel corso della mia ventennale attività come triatleta, ho incontrato molte persone, ma tu sei una delle più stimolanti in questo ambiente, non solo perchè sei stato tu stesso un atleta ma anche per i tuoi legami e la tua reputazione internazionale.

Credo tu possa ottenere grandi successi iniziando un lavoro di innovazione della Federazione Italiana per mettere a frutto i suoi numerosi talenti e possibilità.

Grazie ancora di tutto e ti auguro il successo che ti meriti. Grazie anche per il tuo generoso sostegno durante il mio anno olimpico e nel periodo di preparazione per Hawaii.

Il tuo atleta

Dirk Bockel
Atleta olimpico, vincitore di Ironman 70.3, 7° ad Hawaii.


Hi Marco,

I wish you all the best for your triathlon movement and your dream to become the president of the Italian Triathlon federation. I can not think of anyone better for this job. In the past 21 years of doing triathlon, I met many people but you are one of the most motivating people in this business, not just because you have been racing yourself over the past years but also because of your connection and reputation internationally.

In my opinion I think it is the greatest base to succeed in restructuring the Italian federation with it’s many talents and possibilities.

Thanks again for all and I wish you the success you deserve!
Thanks also for your generous support during my Olympic year and the lead up to Hawaii.

Your athlete

Dirk Bockel
Olympian, Ironman 70.3 winner, and Hawaii 7th
www.liveandlettri.com